Google ha introdotto una nuova funzione di sicurezza a partire dalla versione 5.1 di Android, che dovrebbe proteggere gli smartphone anche se rubati e il ladro effettua un reset di fabbrica. 


In questo caso, tutti i dati vengono normalmente cancellati dall'apparecchio e lo smartphone viene riportato alle impostazioni di fabbrica. Tuttavia, per impedire l'accesso non autorizzato allo smartphone in questo modo, Google ha introdotto la cosiddetta "Android Factory Reset Protection" (FRP). Ciò significa che, dopo un reset di fabbrica, è necessario effettuare il login con l'ultimo account Google utilizzato sul dispositivo prima di poter utilizzare nuovamente lo smartphone.

Un reset di fabbrica è di scarsa utilità per un ladro, perché anche dopo questo l'apparecchio non è ancora utilizzabile. 


L'ultimo account Google conosciuto è obbligatorio. Lo smartphone viene sbloccato di nuovo solo quando questo è stato inserito completamente.


Se appare il messaggio di sicurezza e il codice di sicurezza o l'account Google non è più noto, l'utente ha solo la possibilità di ripristinare i propri dati di accesso tramite Google.


Link a Google Support.


In alternativa, il vostro smartphone può essere sbloccato nel nostro laboratorio di assistenza a pagamento. Si prega di contattare il nostro team di assistenza per questo.